Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
13-11-2017

BTP ITALIA, Astaldi, Nessun Valore in Area Euro

Con l'esiguità della dedola minima garantita ( e a nostro parere nessuna aspettativa di ripresa dell'Inflazione) il Btp Italia  si presenta come una bella fregatura http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2017-11-11/domani-l-emissione-nuovo-btp-italia-chi-conviene-184135.shtml?uuid=AEdv0N9C: sarà senz'altro classato nelle gestoni separate sembre alla ricerca di strumenti che diano al cliente un rendimento Nominale (non relae) visibile.
In questi ultimi anni l'orgia d denaro messa a disposizione dalal Bce ha messo le ali a obbligazioni come quella di Astaldi che con il tasso di indebitamento della società sono a dir poco rschiose: la caduta della scorsa settimana è da Azione del comparto tecnologico https://finanza.repubblica.it/Obbligazioni/TLX/Scheda/23.1X39389/120/: 
La regola generale è che se una Obbligazione in area euro a scadenza breve rende più dell'uno/due per cento, va guardata come almeno rischiosa quanto un'Azione.
Da diverso tempo utilizziamo una combinazione di posizioni lunghe e corte sull'azionario, che complessivamente hanno una rischiosità molto inferiore a quella di obbligazioni ad alto rendimento.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

26-03-2018
Passeremo sul portafoglio obbligazionario da emittenti sovranazionali a titoli di stato americani, dove vi è più liquidità e si può facilmente muoversi tra varie scadenze, aumentando il peso del dollaro. Interessante il messicano, questo su sovranazionali perché il rischio del debito domestico è alto.
22-11-2017
La differenza tra tassi a dieci anni e a due anni la più bassa dal 2007 ma probabilmente la prossima recessione è ancora lontana. Sembra piuttosto un modo per tenere il tasso di cambio del dollaro basso
15-11-2017
Oggi il Sole titola dei rischi di investire in obbligazioni dei mercati emergenti, un assist al "Btp italia" e alle obbligazioni di Astaldi (che non è l'unico emittente italiano di cui preoccuparsi)
10-11-2017
La ristrutturazione del debito venezuelano non ha impatto sui mercati obbligazionari dell'area, perché scarsamente detenuto all'estero. Il problema umanitario è invece enorme e nessuno ne parla.
27-09-2017
Segmento corporate sempre più rischioso e premi per il rischio sul bund che andranno ad allargarsi. Rimane solo, sull'obbilgazionario l'investimento in valuta. Ci attendiamo un ulteriore rialzo dei tassi sui paesi cosiddetti periferici. Quello che il Tesoro non comprende è che se i metodi di riscossione sono iniqui l'evasione sale, perché la gente non ha più il denaro per aderire.