Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
27-04-2018

Dollaro, Corsa Crediamo Finita

Fortunata chiamata, la scorsa settimana sul dollaro che dalla nostra nota ha guadagnato il tre per cento sull'euro per la combinazione di tassi al tre per cento sul decennale americano e della completa mancanza di notizie da parte della Bce, dove Draghi  si è limitato a notare quanto le condizioni economiche siano peggiorate in area euro.

Tutta la politica dell'amministrazione americana si basa su un dollaro sostanzialmente debole e vuoi per una combinazione di dati economici che forse saranno meno brlllanti, a partire da quelli di Pl di oggi (le statistiche ufficiali sono spesso "guidate") vuoi pr interventi dell'ufficio di tesoreria della Fed, ci aspetteremmo di rivedere il dollaro verso 1,22 a breve.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

12-04-2019
La estradizione di Assange aumenterà enormemente la popolarità del presidente, Fed sempre più accomodante e dollaro decisamente giù
11-04-2019
Molto più diplomatiche le dichiarazioni di Powell, e forse è un peccato
22-03-2019
Stupisce sempre la reazione ai dati, stamane l'indebolimento dell'euro a dati che se si ragiona con la propria testa invece che leggere i giornali sono sotto gli occhi di tutti. Ora cambio al ribasso la mattina e al rialzo il pomeriggio
21-03-2019
Tutto ora gioca a favore di una forte rivalutazione dell'euro contro dollaro
20-03-2019
Dati un po' migliori dalla Germania e probabile rallentamento nelle aspettative sugli Stati Uniti