Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
28-03-2018

Dollaro, Ora Qualcosa è Davvero Cambiato

IL grafico mostra la differenza tra il costo dei dollari presi a prestito fuori dagl Stati Uniti e il tasso Swap per analoga scadenza per dollari presi a prestito dalla Fed.
La dfferenza sta aumentando molto perché la riforma fiscale americana penalizza le banche estere con fliali negli Stat Uniti per operazioni di finanziamento in dollari con le loro case madri. 
Questo forza le banche estere a rimpatriare dollari negli Stati Unti e rende sempre più costosa la raccolta in dollari che non sia con la Fed. 
La normativa impatta evidentemente per estensione anche le multinazionali americane che non reimpatriano perché approvigionarsi in dollari fuori dagli Stati Uniti sta dventando enrmemente costoso.
Se la storia è di qualche aiuto, potremmo essere all'inizio di una forte rivalutazione del dollaro.
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

12-04-2019
La estradizione di Assange aumenterà enormemente la popolarità del presidente, Fed sempre più accomodante e dollaro decisamente giù
11-04-2019
Molto più diplomatiche le dichiarazioni di Powell, e forse è un peccato
22-03-2019
Stupisce sempre la reazione ai dati, stamane l'indebolimento dell'euro a dati che se si ragiona con la propria testa invece che leggere i giornali sono sotto gli occhi di tutti. Ora cambio al ribasso la mattina e al rialzo il pomeriggio
21-03-2019
Tutto ora gioca a favore di una forte rivalutazione dell'euro contro dollaro
20-03-2019
Dati un po' migliori dalla Germania e probabile rallentamento nelle aspettative sugli Stati Uniti