Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
20-04-2018

Dollaro, Ora Sembra Proprio l'Ora

oltre il due e novanta i tassi sul T Bond amercano, un rialzo seguito anche dalla sterlina e dati debolissimi dall'Inflazione alla fiducia, in Eropa, anche dalla Germania https://www.tradingfloor.com/posts/reality-check-for-the-euro-area-economy-9441796
Il dollaro si rafforza anche contro le valute legate alle materie prime su cui aveva pù subito in particolare neozelandese e canadese.
Anche gli analisti tecnici sembrano del parere che qualcosa debba succedere ora non ci stuprebbe d vedere un rimbalzo del dollaro verso 1,2 contro euro

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

21-09-2018
Di colpo i cambisti si accorgono che il differenziale di tassi tra tassi Usa e tedeschi è di 2,6 punti percentuale ora tutti scommettono sul suo restringimento. Come sempre la Fed più abile della Bce a indirizzare il cambio
10-09-2018
Barnier avrebbe, secondo ill Financial Times, mandato per chiudere con la UE
29-08-2018
Meno tre per cento in una settimana contro euro, sul nulla di una Brexit che non avverrà mai
23-08-2018
Decisamente verso un nuovo indebolimento del dollaro
31-07-2018
Sicuramente la Banca del Giappone ha fatto il minimo che poteva fare senza perdere la faccia ma vi sono tutte le premesse per un fortissimo indebolimento del dollro, un po' contro tutte le divise