Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
13-06-2017

Esprinet, Prezzo 6,38

Di colpo escono tutte i motivi per cui le stelle di venerdì scorso diventano le possibili minacce per la stabilità dei mercati finanziari. Non sono le difficoltà di Uber,  ora si inizia a leggere che Netflix cancellerebbe la programmazione di alcune serie televisive per difficoltà finanziarie  http://www.marketwatch.com/story/netflix-has-to-cancel-shows-because-not-even-it-can-keep-spending-like-this-2017-06-12 mentre apparentemente non siamo gli unici a vendere allo Scoperto Tesla ttp://www.marketwatch.com/story/apple-tesla-shares-are-two-of-the-biggest-shorts-in-the-world-right-now-2017-06-13, insieme a Apple il titolo più venduto allo Scoperto al mondo.

Il modello di business di Esprinet, il più grande rivenditore di materiale per tecnologie in Italia e il quarto in Spagna si basa sui rapporti con i rivenditori e non sulla vendita diretta, che non funziona più tanto neanche negli Stati Uniti dove in molti sono falliti e i risultati ad esempio di Best Buy non sono esaltanti.

L'azienda viene da una lieve contrazione delle vendite ma a dodici volte gli utili è uno de migliori valori del listino: il livello di indebitamento non raggiunge una volta i Mezzi propri proprio grazie al rapporto con i rivenditori. Il mercato italiano potrebbe vedere un breve rimbalzo sulle rassicurazioni, non crediamo ad una parola, di Padoan, per una soluzione delle banche venete, e il tramontare della prospettiva di elezioni anticipate che a questo punto probabilmente non vogliono neanche i Cinque Stelle.

Si tratta di equilibri basati sul rimandare e non sul risolvere ma le borse sono sempre miopi e qui potremmo vedere un piccolo rimbalzo.

Esprinet è senza dubbio uno dei valori più interessanti del listino.


Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

02-06-2017
Il titolo del nostro portafogli emergenti balzato di circa il dieci per cento nelle scorse sedute sull'annuncio di un forte investimento nella tecnologia Oled. Forse il maggior potenziale di rialzo tra tutti i titoli delle nostre selezioni. Portafoglio emergenti certamente per profili di rischio più alti di quello mondiale, ma con il maggior potenziale (+30% da inizio anno).
11-01-2017
Nonostante i grandi rialzi numeri sono impressionanti. Attenzione però all'effetto banche sul listino italiano, i problemi veri devono ancora venire
09-01-2017
Gli spin-off, come quello appena completato di Conduent sono storicamente molto positivi per i titoli
05-01-2017
La catena di distribuzione Kohl's a meno quindici nel preborsa su previsioni di vendite in discesa del due per cento. Ma rimangono settori tradizionali molto interessanti in cui investire
04-01-2017
Dopo l'acquisizione di Engineering poche società rimaste in borsa nel settore