Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
19-07-2017

Netflix, Dubbi sulla Contabilità del Gruppo

Netflix capitalizza ottanta miliardi di dollari in borsa vende a duecentotrenta volte gli utili, dodici volte il fatturato e spende nell'acquisizione di nuove serie un ammontare annuale ari o superiore all fatturato tra i sei e i sette milardi.
I numeri sono chiaramente di un'azienda destinata ad avere enormi problemi finanziari perchè gli investimenti, che bisogna continuare a fare perchè in questo settore invecchia tutto subito, non sarrano mai coperti dagli utili aziendali.
A dispetto di numeri molto volatili di sottoscrittori, funzione appunto di quanto si investe in nuovi titoli, i bonus dei dirigenti sono incredibilmente simili a quanto l'azienda prevede di pagare loro https://www.ft.com/content/7ff016f4-6bd0-11e7-bfeb-33fe0c5b7eaa, cifre da capogiro ma soprattutto che crescono a un ritmo costante nonostante la volatilità del fatturato. I dubbi anche sul piano della correttezza fiscale sono come appare dall'articolo, piuttosto forti e forse non è un caso che uno dei tre funzionari più pagati della società, quello che si occupa del listino prodotti, abbia lasciato la scorsa settimana.
Non tutti gli intermediari on-line accettano vendite allo Scoperto su questo titolo ma oggi  è in assoluto il titolo più incredibilment sopravvalutato del listino americano e con gross rischi di ispezioni contabili.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

10-08-2017
Fuori dal nostro portafoglio ExtrAdvice Italia (+25% da inizio anno) per la grande corsa, ma azienda fantastica
04-08-2017
Titolo fino ad oggi incluso nel portafoglio ExtrAdvice Italia (+22% da inizio anno contro +10% mercato) e tra quelli ad alto rendimento ocmunicat ai sottoscrittori della newsletter
24-07-2017
Esponiamo numeri al netto di poste straordinarie ma con questa struttura finanziaria il potenziale è enorme
10-07-2017
Titolo a lungo dimenticato poi trascinato dal vento dei Pir, ora di nuovo in correzIone
29-06-2017
Mentre Confalonieri "litiga" a distanza con Vivendi, Cattaneo, voluto da Berlusconi ma che lavora per Vivendi prepara accordi con Mediaset. Che taglierebbero fuori lo stato dalla banda larga, prezzo che Renzi dovrebbe pagare per l'alleanza politica con Berlusconi. Che rimane, per le proprie tasche, una delle menti più prolifiche di questo paese