Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
18-08-2016

Yen, Rimangono solo gli Interventi Diretti

Sorprendente come il partito del primo ministro abbai guadagnato in parlamento la maggioranza assoluta se si deve giudicare dai risultati dell'Abenomics.
Il paese è sempre più in deflazione e di crescita neppure l'ombra. Una forte rivalutazione dello yen potrebbe giovare all'economia giapponese, che è ancora esportatrice netta ma a saldi decrescenti ma provocherebbe una ulteriore diminuzione de prezzi, che nella propaganda di Abe sono l'obiettivo principale di politica economica.
Se lo yen scende sotto 100 stabilmente contro dollaro dipende dall'andamento delle borse: in presenza di una correzione significativa il cambio si rivaluterbbe ulteriormente costringendo la Banca del Giappone prima all'intervento verbale, che dura un giorno poi a quello vero sui cambi, che forse dura un mese.
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

12-04-2019
La estradizione di Assange aumenterà enormemente la popolarità del presidente, Fed sempre più accomodante e dollaro decisamente giù
11-04-2019
Molto più diplomatiche le dichiarazioni di Powell, e forse è un peccato
22-03-2019
Stupisce sempre la reazione ai dati, stamane l'indebolimento dell'euro a dati che se si ragiona con la propria testa invece che leggere i giornali sono sotto gli occhi di tutti. Ora cambio al ribasso la mattina e al rialzo il pomeriggio
21-03-2019
Tutto ora gioca a favore di una forte rivalutazione dell'euro contro dollaro
20-03-2019
Dati un po' migliori dalla Germania e probabile rallentamento nelle aspettative sugli Stati Uniti