Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
01-10-2018

Aumento di Gas e e Elettricità, Almeno Cinque Milardi

Siamo al solito gioco, quello che qualsiasi governo fa, gli ottanta euro sono un buon esempio, cioè di dare con una mano e togliere con l'altra.
I rincari pesano ugualmente sui poveri e sui ricchi dunque anche sui ricettori potenzial del reddito di dignità. Sui quaranta miliardi di Finanziaria, nelle intenzioni del governo, ventisette vengono da maggior debito, tredici da maggiori entrate. Cinque arrivano, seppure indirettamente da qui, gl altri otto verranno dalla "pace fiscale".
Poi siccome la UE non accetterà ventisette milairdi (diciamo che ne accetti quindici) di maggior debito si intensificerà la caccia all'untore, tra le Partite Iva per reperire ulteriori soldi.
L'epoca del renzismo è stata per molti versi disastrosa e demagogica, ma questo è in assoluto il peggior programma di governo, sul piano economico, del dopoguerra.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

18-10-2018
Dei giorni scorsi le dichiarazioni dell'amministratore delegato di Psa sul vero livello di inquinamento della auto elettrica; disastroso calo delle vendite in Europa
15-10-2018
Difficile la Prossima Commissione Europea dia supporto ai piani dell'esecutivo italiano
10-10-2018
Proteste per il mantenimento dei livelli occupazionali in una banca tecnicamente fallita e che non ha nessuna possibilità di rilancio con quello che è successo a Genova. Unito agli sgravi a ch investe in Btp e alla rottamazione un segno che nulla è cambiato con questa compagine di governo
18-09-2018
Nessun dazio sui prodotti elettronici, in un gran favore ad Apple, dazi al 10% e non al 25% e porta aperta al presidente cinese per un accordo questo fine settimana al G20
17-09-2018
Anche contro il volere degli azionisti, chi lascia Londra lo fa sotto pressioni dei regolatori. Tentativo di mettere il più possibile in forse la trattativa