Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
18-03-2019

Banca d'Italia, un Segnale Preoccupante

Ing era tra gli sponsor della appena terminata "digital week" di Milano e nella presentazione a Palazzo Marino la rappresentante di Ing aveva illustrato l'anima "digitale" ddell'istituto e il suo milione e ottocentomila clienti in Italia. Evidentemente la banca tanto digitale non è se ha problemi con l'antiriciclaggio. E quando si parla di digitale oramai chiuque parla di cose che non capisce, dai "big data", all'intelligenza artificiale, alla blockchain. E non è detto che un mondo digitale stia portando davvero tutti questii vantaggi.

Il sistema di punteggio delle tabelle antiricilaggio va infatti in automatico ma dipende da una serie di valutazioni soggettive che vengono lasciate a chi segue il cliente (anche io come consulente finanziario ho obblighi di verifica).

Con il risultato che oggi pur di acquisire clienti di "private banking" molti chiudono un occhio se non due (soprattutto nei confronti di clienti che fanno nero); ma avviene allo stesso modo nelle banche italiane e il fatto che venga colpita proprio Ing segnala la necessità disperata di fare nuova clientela degli istituti domestici: il provvedimento nei confronti di Ing non tocca la vecchia clientela ma non consente all'istituto di acquisirne di nuova, mi stupirebbre che larga parte degli attuali clienti di Ing non si spostasse a Fineco o  a Banca Generali, o a Banca Intesa, a seconda della dimensione.
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

16-04-2019
Petrolio in ritirata, multa miliardaria a Unicredit, risultati delle banche americane, concentrarsi sull'Asia
11-04-2019
Merkel, in aperto contrasto con Macron propone di concedere un rinvio di sei mesi. anche alla luce del Def , che impone un intervento forte dell'Europa sul governo italiano Selezioni sul mercato di Londra sia al portafoglio europeo che a quello mondiale
09-04-2019
In questo lungo teatro ora la May verso le elezioni europee, ma Macron, in un afflato di nazionalismo di altri tempi si oppone. Francia probabile perdente nella contesa e borsa di Parigi poco attraente, soprattutto se il bersaglio della amministrazione americana diventa come sembra l'area euro. Grandi occasioni in Gran Bretagna, se questo scenario è come probabile realistico. Rolls Royce potrebbe beneficiare delle nuove paure su General Electric
29-03-2019
Incrociando diversi dati pubblicati dal Sole in questi giorni è chiaro che anche andando a recuperare tutta l'evasione, il rapporto deficit/Pil continuerebbe ad aumentare
11-03-2019
Furstenberg silura l'ottimo gestore Bossi; la banca è interessante da comprare dopo il crollo di stamane. Molte analogie con la gestione di Juventus, solo al contrario. Fca nel frattempo fa marcia indietro sul diesel (finalmente)