Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
18-09-2018

Dazi Usa-Cina, Nuovi Aumenti, Anzi Forse No

I nuovi dazi che partirebbero dal 24 di settembre nei confronti della Cina riguarderebbero circa duecento mliardi di merci  (escludendo però i prodotti elettronici, segno che Trump è sotto scacco dalle grandi lobby dei gruppi tecnologici) con percentual ridotte per dare modo ai Cinesi di trovare un accordo. Lo scenario di un non accordo vedrebbe  i dazi estesi a tutti i cinquecento miliardi di merci importate ogni anno dalla Cina e al venticinque per cento; uno scenario che precipiterebbe gl Stati Uniti in una stuazione di stagflazione e che evidentemente non è percorribile.
Possiamo senz'altro sbaglarci ma siamo propensi a credere che nel G20 di questo prossimo fine settimana si raggiunga un accordo che eviti l'avvio dell'ulteriore programma di dazi e ponga le basi per un forte rialzo delle borse da qui alle elezioni di metà mandato in America.
Se così fosse, è probabile che accadrebbe in uno scenario di tassi americani e dollaro al ribasso. La prma reazione sul mercato dei cambi sembra confermare questo scenario

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

11-12-2018
Siamo alla commedia dell'assurdo: Qualcomm, californiana ma con due terzi delle vendite in Cina blocca le vendite di Apple sui modelli sino all'X. Apple fa il venti per cento del suo fatturato in Cina
14-11-2018
Saldi invariati, dismissioni immobiliari impossibili e clausole di garanzia inutili. Questa arroganza verrà pagata sui salvataggi bancari, a partire da Carige per salire su istituti più grandi
22-10-2018
Terza azienda di rilievo, dopo Guzzini e Versace che se ne va all'estero in poco tempo. In positivo nelle aziende non quotate vi è molto valore in Italia, in negativo lo sviluppo non si fa più in Italia
18-10-2018
Dei giorni scorsi le dichiarazioni dell'amministratore delegato di Psa sul vero livello di inquinamento della auto elettrica; disastroso calo delle vendite in Europa
15-10-2018
Difficile la Prossima Commissione Europea dia supporto ai piani dell'esecutivo italiano