Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
07-03-2019

Digital Week a Milano, un'Occasione per Capire (e Sfatare Tanti Miti)

Presente tra gli sponsor Olivetti, che da anni cerca di lanciare servizi alle imprese (il sito parla di Iot, Internet of Things, gli oggetti che ci collegano direttamente col sistema). La storia recente non è brillante, interessante questo articolo sulla storia di Olivetti, che sarà anche oggetto di una mostra a Milano nella medesima settimana , anche se colorito da opinioni https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/02/20/olivetti-110-anni-e-nessuno-che-abbia-imparato-la-lezione/4175378/

La manifestazione è stata presentata due giorni fa da Sala, sindaco di Milano ed è coordinata, lavoro impressionante di organizzazione, da Nicola Zanardi.
I temi che forse vale più la pena di approfondire sono quelli dei diritti nello spazio digitale, del cosiddetto cyber bullismo e dei rapporti con le nuove forme di manifestazione artistica.

Ho lavorato in una società di biongegneria qualche anno fa che si occupava di ricercare con metodi di intelligenza artificiale legami tra farmaci esistenti e possibili usi secondari: il tema è sempre quello della protezione dei dati. La sensazione che al tempo nederivai è che non sarà l'intelligenza artificiale a cambiare il mondo, perché l'intrusione che essa determina per diventare profittevole è potenzialmente enorme.
IBM Watson fece con il governo Renzi un accordo, pagamento centocinquanta milioni di euro, per usare all'interno dei suoi centri di calcolo i dati dei pazienti della Reegione Lombardia. Non so quanti di noi ne siano al corrente https://formiche.net/2017/03/dati-sanitari-watson-ibm-governo-milano/. Se l'utilizzo di dati in campo sanitario è così proficuo perché non farlo trasparentemente.

Se poi pensiamo all'applicazione della intelligenza artificiale in campo militare, gli scenari che si aprono sono terrificanti, come ricordava qualche giorno fa l'ancora lucidissmo Kissinger https://www.technologyreview.com/the-download/613059/ai-arms-control-may-not-be-possible-warns-henry-kissinger/?utm_campaign=site_visitor.unpaid.engagement&utm_source=linkedin&utm_medium=add_this&utm_content=2019-03-04
 
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

18-03-2019
La decisione di bloccare ING, che usa le stesse procedure antiriciclaggio delle banche italiane, è un bell'aiuto agli istituti domestici ma segnala una situazione di crisi. Con l'eccezione di Banca Ifis settore crediamo da evitare completamente
11-03-2019
Furstenberg silura l'ottimo gestore Bossi; la banca è interessante da comprare dopo il crollo di stamane. Molte analogie con la gestione di Juventus, solo al contrario. Fca nel frattempo fa marcia indietro sul diesel (finalmente)
08-03-2019
aIl tasso che viene indicato da Draghi è quello MRO, ma non è specificato dove sarò il tasso al momento dell'operazione
07-03-2019
Difficile che Draghi ceda alla pressione di banche e stampa finanziaria domestica, sempre più mercenaria
06-03-2019
L'azienda annuncia nei giorni scorsi la chiusura di diversi saloni, per ripagare un miliardo di dollari di debiti in scadenza venerdì prossimo