Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
23-05-2018

Governo, Serve un Blocco Sui Temi, non Sui Nomi

La Madia aveva copiato la tesi, Giannino si era inventato un master, la Fedeli non era laureata. Adesso su Conte si abbattono le tempeste, peraltro prevedibili dove ora il peccato classico della politica diventa peccato mortale.

Ma se l'attenzione si concentra sui nomi, suo o di Savona, si perde di vista il fatto che il programma è irrealizzabile e allora sì la crisi Finanziaria può essere profonda. Su questo si dovrebbe concentrare l'attenzione di Mattarella.

La Lega si impunta sul nome di Savona ma se il contratto di governo è un contratto ci sono almeno dieci possbili sostituti, magari un po' più giovani: il sospetto che dall'iinizio si volesse bruciare l'alleanza del formando governo è decisamente lecito.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

18-03-2019
La decisione di bloccare ING, che usa le stesse procedure antiriciclaggio delle banche italiane, è un bell'aiuto agli istituti domestici ma segnala una situazione di crisi. Con l'eccezione di Banca Ifis settore crediamo da evitare completamente
11-03-2019
Furstenberg silura l'ottimo gestore Bossi; la banca è interessante da comprare dopo il crollo di stamane. Molte analogie con la gestione di Juventus, solo al contrario. Fca nel frattempo fa marcia indietro sul diesel (finalmente)
08-03-2019
aIl tasso che viene indicato da Draghi è quello MRO, ma non è specificato dove sarò il tasso al momento dell'operazione
07-03-2019
Sponsorizzata da aziende delle telecomunicazioni, dellì'automobile, del finanziario può aiutare a capire se davvero questa cosa dell'intelligenza artificiale cambierà il mondo
07-03-2019
Difficile che Draghi ceda alla pressione di banche e stampa finanziaria domestica, sempre più mercenaria