Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
30-11-2017

Ilva, Gara da Riaprire con Regole Corrette

La cordata di Arcelor aveva Marcegaglia e Intesa come principali sostenitori e non ci vuole un'acquila per capire che il progetto è stato assegnato con criteri politici non economici; ora Calenda che è davvero un pessimo ministro dell'Industria inveisce contro Emiliano ma alla Regione Puglia non era stata data facoltà di voce sui due progetti (l'altro sul piano ambentale, a detta di tutti i tecnici, molto più rispettoso). Se si vuole salvare la Ilva e la salute delle persone insieme bisognerebbe riaprire la gara in base a criteri obiettivi. Oppure si potrebbe utilizzare il miliardo e mezzo sequestrato ai Riva per fare qualcosa di diverso da un' acciaieria di cui è davvero difficile sostenere la necessità. Con un miliardo e mezzo di posti di lavoro se ne creano eccome.
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

16-12-2017
Esce nella sua versione finale ieri sera una riforma che ritenevamo impossibile passasse. La tassa sulle liquidità detenute all'estero dalle imprese, in molti casi inapplicabile in base ai trattati internazionali, renderà l'economia americana meno internazionale. In un paese povero di materie prime del futuro vuol dire consegnarsi in mano cinesi. Qualche idea di investimento nella newsletter di oggi
14-12-2017
E'quando gl interessi della politica e delle istituzioni di nomina politica confliggono che l'economia diventa ingestibile. A breve presumibile che il conflitto si estenda a larga parte dell'area euro con Bce e nuovo governo tedesco in aperto conflitto
14-12-2017
Cade il divieto per i fornitori di favorire certi canali. Cade anche il divieto per regolarne i costi come se si trattasse di un servizio di pubblica utilità. La rete è un villaggio globale, se cade l'imparzialità negli Stati Uniti cade anche in Europa
08-12-2017
Da dicembre cambiano le norme antiriciclaggio in Europa e in Italia non vi è più obbligo di tracciare le transazioni sopra i quindicimila euro. Inutili i tentativi dei banchieri centrali se le norme favoriscono le transazioni sporche
07-12-2017
"Estremamente soddisfatto" l'amministratore delegato. Equita da sola dovrebbe coprire centoventi milioni