Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
24-11-2017

Parlamento Europeo, Allo Studio Altri Trucchi Contabili per le Banche

Fiammata delle banche dopo che vengono diffuse indiscrezioni dalla stampa italiana (non da quella estera) su una pretesa bozza che consentirebbe sostanzialmente di escludere dai coefficienti di Rischio delle banche il computo delle vendite a sconto dei portafogli di sofferenze https://www.milanofinanza.it/news/il-parlamento-europeo-infiamma-le-banche-201711240914377902.
Il progetto vedrà con ogni probabilità l'influenza di Tajani, ma se può con un sotterfugio, far sembrare miglor i bilanci delle banche, non migliora certo la loro capacità di credito. Le banche che devono cedere queste sofferenze continueranno a non erogare credito o se lo erogheranno sulla base di coefficienti falsi, si esporranno all'aumento delle sofferenze. Probabile che si tratti di una montatura, i Tedeschi e la BCE difficlimente potranno accettare.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

11-12-2018
Siamo alla commedia dell'assurdo: Qualcomm, californiana ma con due terzi delle vendite in Cina blocca le vendite di Apple sui modelli sino all'X. Apple fa il venti per cento del suo fatturato in Cina
14-11-2018
Saldi invariati, dismissioni immobiliari impossibili e clausole di garanzia inutili. Questa arroganza verrà pagata sui salvataggi bancari, a partire da Carige per salire su istituti più grandi
22-10-2018
Terza azienda di rilievo, dopo Guzzini e Versace che se ne va all'estero in poco tempo. In positivo nelle aziende non quotate vi è molto valore in Italia, in negativo lo sviluppo non si fa più in Italia
18-10-2018
Dei giorni scorsi le dichiarazioni dell'amministratore delegato di Psa sul vero livello di inquinamento della auto elettrica; disastroso calo delle vendite in Europa
15-10-2018
Difficile la Prossima Commissione Europea dia supporto ai piani dell'esecutivo italiano