Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
29-01-2018

Praet, Bce all'Acquisto Sino a Inflazione Senza QE

L'affermazione è molto forte, secondo Praet la Bce comprerà titoli sin tanto che sarà certa che l'Inflazione si stabilzzi intorno al due per cento anche senza acquistare titol.
Si tratta di missione impossibile, a meno che l'euro perda il venti per cento, ed è solamente con riferimenti espliciti e costanti alla moneta che la Bce può invertire la situazione, ripetiamo drammatica per le econmie dell'area mediterranea: la cosa sorprendente è che il messaggio è il contrario di quello diffuso da Draghi, fors nel tentativo di correggere il tiro. Sui tassi non possono certo fare marcia indietro, anche se arriva nel fine settimana scorsa un allarme sul debito pubblico italiano, che anche quello sembra passare totalmente inascoltato Rischio-medio-termine-165847.shtml?uuid=AEnhEipD">http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2018-01-26/ue-debito-italiano-ad-alto-Rischio-medio-termine-165847.shtml?uuid=AEnhEipD; le due cose insieme non si possono avere, anche se si cerca di convincere l'opinione pubblica del contrario.
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

21-08-2018
Il dibattito tra statalizzazione e "laissez faire" è impossibile in un paese con l centoquaranta per cento (includendo CdP) di rapporto tra stock di debito e Pil. Bisognerebbe caso mai vigilare sul fatto che quando colossi tipo Telecom vengono privatizzati non vi sia un sistema di corruzione che alimenta la politica
15-08-2018
Responsabilità condivisa l’organo amministrativo dovrebbe vigilare sui concessionari sul cui processo di assegnazione vige in Italia la completa oscurità
14-08-2018
La manutenzione non porta voti; le tragedie di questi giorni hanno già da sole un costo specifico enorme, ma il danno per il turismo diventa gigantesco
13-08-2018
L'Europa non prenderà alcun provvedimento per i grandi interessi delle sue aziende in Turchia
13-08-2018
Controllo dei capitali, aumento dei tassi e intervento del Fondo Monetario le tre possibilità concrete di fermare l'emorragia. Europa completamente impotente, per gli interessi economici in Turchia.