Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
25-05-2005

Prestito personale: la cessione del quinto dello stipendio

I dipendenti Statali, Parastatali, degli Enti Locali e delle grandi aziende, titolari di uno stipendio fisso e continuativo, hanno la possibilità di ottenere un finanziamento la cui restituzione si effettua con trattenuta diretta sulla retribuzione. Tale trattenuta non può, per legge, superare la 5^ parte degli emolumenti mensili.

Da qui la denominazione "Cessione del Quinto dello Stipendio".

Lo Stato è intervenuto con il DPR 180 del 5/1/50 e con il successivo regolamento di attuazione DPR 895 del 28/7/50 per disciplinare la materia.

Fra i dipendenti statali che possono contrarre la Cessione ci sono anche tutti i dipendenti delle Forze Armate: Aereonautica, Marina Militare, Esercito, Pubblica Sicurezza, Carabinieri.

I dipendenti PARASTATALI,degli ENTI LOCALI e delle AZIENDE con CAPITALE PUBBLICO che possono contrarre la Cessione dipendono da: Aziende Ospedaliere, Comuni, Regioni, Provincie, Aziende Municipalizzate, Aziende Gas, Acqua, Nettezza Urbana, Aziende Trasporti Pubblici, Poste Italiane Spa, Ferrovie Spa, Telecom Italia, Enel, Case di Cura, Consorzi, Istituti di Credito di Diritto Pubblico, Opere Pie, Ferrovie a Concessione Governativa.

I dipendenti PRIVATI che possono contrarre la Cessione dipendono da Aziende Spa e Srl che abbiano almeno 250 milioni di Capitale sociale e almeno 30 dipendenti.

Le principali caratteristiche del finanziamento ottenuto cedendo una quota del proprio stipendio sono le seguenti:

  • Il dipendente deve essere assunto stabilmente, di ruolo o con contratto a tempo indeterminato. Sono esclusi i dipendenti con nomine temporanee.
  • La rata mensile non può superare la 5^ parte della retribuzione.
  • Il prestito può essere rimborsato in un periodo che va da 2 a 10 anni.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Altri articoli da questa sezione

23-05-2018
Tempo fa prevedendo un aumento dei tassi sul BTP utilizzammo degli ETF short a leva, scelta che non faremo mai più. Chi va scoperto può solo farlo con titoli individuali
23-05-2018
Non favorirà le grandissime banche ma tutte le altre ora possono tornare a fare quello che facevano nel 2008. Da evitare in America ora i settori indebtiati
14-05-2018
Se questi due punti del contratto sono fermi, lo scontro frontale con la UE è assicurato
10-05-2018
Sembra evidente un accordo tra Stati Unti e Araba Saudita perché quanto si perderà dalle forniture iraniane ( e venezuelane) venga rimpiazzato dai Sauditi
10-01-2018
I Cinesi sanno come tenere glI Americani al guinzaglio. Trump farebbe meglio a tenerne conto , la riforma fiscale ha bisogno dei Cinesi per essere finanziata. Zhong Huo è proprio la terra di mezzo