Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
06-03-2019

Quota Cento, Molto Più Dannosa del Reddito di Cittadinanza

Il reddito di cittadinanza costerà crediamo molto meno dei sei miliardi e mezzo all'anno di cui si parla sui giornali, perché è inapplicabile su grandi numeri, nel sistema dei controlli e in quello delle richieste di adesione, nonostante i centotrentacinquemila impiegati di Poste: alla fine a prenderlo saranno molto meno di quanto si pensi.
 Tutti però criticano il reddito di cittadinanza ma molti meno parlano di quota cento: il sistema previdenziale è già insostenibile, un libero professionista pagà già il ventisette per cento del suo reddito imponibile all'Imps, per non ottenere con ogni probabilità nulla in cambio. Non vi è nessuna proiezione possibile che consenta di immaginare che un lavoratore di età media di quarantacinque anni riprenda una volta in pensione quanto versato, soprattutto se non è un impiegato pubblico.
Ma la popolazione invecchia quindi si guarda con molta più simpatia  a quota cento che avrà. sino a quando la Commissione Europea non la blocca, un effetto devastante sulla qualità dell'impiego pubblico: medici e insegnanti sembra siano tra le categorie a maggiore tasso di richieste.

Non vi è dubbio però che per potenziale pubblico cui si rivolge la misura sia molto più popolare del reddito di cittadinanza. La politica si muove sempre più alla ricerca di consensi basati su promesse vane e questa tra tutte è la chimera più pericolosa.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

15-04-2019
Bpm colloca una obbligazione richiamabile ogni cinque anni con cedole semestrali delL'8,75%: le banche le emettono quando non riescono a fare aumenti di capitale
10-04-2019
Quando succede vi saranno meno euro in circolazione
08-04-2019
Qualcosa di profondamente irrazionale sta succedendo sui mercati obbligazionari e vedrà correzioni violente: questa la settimana forse decisiva per le sorti delle valute
04-04-2019
Secondo il Financial Time già forse a partire dalla prossima riunione del dieci, la BCE potrebbe annullare la tassa implicita che le banche pagano sui loro depositi presso l'istituto centrale. Poco meno di duecento miliardi di euro già depositati dal sistema bancario, che potrebbero aumentare con questa idea. La carenza di euro in circolazione aumenterebbe molto e dovrebbe senza indugio spingere l'euro al rialzo e scoraggiare le grandi fusioni bancarie
02-04-2019
Molte polemiche sulle previsioni di crescita diffuse da Oc se e Confindustria, ma sono addizioni e sottrazioni, non elucubrazioni