Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
22-12-2017

Spagna, Banche Italiane, L'Europa non Esiste Più

Piccola maggioranza degli indipendentisti ma soprattutto enorme sconfitta del partito di Rajoy rendono ora davvero complicata una soluzione di compromesso in Spagna, dove il primo partito in Catalogna  non è per l'indipendenza ma non potrebbe essere più lontano da Rajoy. La Catalogna trasferisce effettivamente da un paio di anni circa nove miliardi di euro al governo centrale anche se va detto che nel momento più acuto della crisi senza il sostegno europeo le banche catalane sarebbero saltate. Molti Spagnoli con cui parliamo dicono che i leader indipendentisti si sono arricchiti in questa lotta con il governo centrale estorcendo favori in cambio d consensi. 

Quale che sia la verità o il governo centrale fa concessioni economiche importanti alla Catalogna o la Spagna diventa ingovernabile. 
In Italia ieri sera giunge notizia che nonostante l'offerta dei diritti inoptati mancano ancora cntoquaranta milionii per coprire l'aumento di Carige. Il modo in cui le notizie vengono presentate https://www.milanofinanza.it/news-preview/carige-aumento-coperto-al-71-201712212127232910, nell'articolo si parla della "opportunità" per Malacalza di caricarsi di una ulteriore quota è sempre nel segno della presa in giro nei confronti del risparmiatore. Dopo otto anni di bugie sulle banche, non solo in Italia, è dfficile iniziare a dire la verità, ma sintanto che si continua a raccontare che va tutto bene i nodi non possono essere sciolti e l'economia non può davvero ripartire.

Per ripartire, in un sistema democratico, l'area euro deve passare attraverso un periodo che Schumpeter avrebbe definito di "distruzione creativa": le banche che devono fallire vanno lasciate fallire e  la gestione del denaro pubblico va adeguata a criteri di federalismo, per arrivare a una  fiscalità condivisa a livello comunitario per una quota e a  imposizioni locali, per stati e regioni, coerenti con la capacità contributiva e le eigenze del territorio. In Spagna Rajpy dovrebbe ora offrire di ritrasferire una quota significativa di quanto ricevuto dalla Catalogna, per investimenti in infrastrutture locali.

A giudcare dalle manovre elettorali cui assistiamo in Italia (che ruotano prncipalmente intorno all'asse Telecom/Mediaset)   dalla reazione di Rajoy in Spagna, dalle politche di Macron in Francia, che secondo Krugman sono molto simili a quelle di Trump diremmo che vi siano pochissime possibilità che accada.

E che si formi un governo credibile in Germania.
 
 
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

24-04-2018
La famiglia in Africa da cinquant'anni e non a fare beneficienza
13-04-2018
I blocchi di Berlusconi, sono come sempre, un modo per preservare i suoi interessi di imprenditore
13-04-2018
I Cinesi rispondono con potenziali tariffe su quello che fa più male alla base elettorale di Trump. primo deficit commerciale a marzo della Cina da molti anni (forse dati un pò "pilotati)
11-04-2018
Secondo Zuckerberg i social network hanno responsabilità che vanno oltre la legge. Nessun vero contraddittorio da parte dei senatori. Titolo non più da vendere allo scoperto (ma non lo compreremmo mai)
10-04-2018
Xi apre all'abbassamento dazi sulle automobili americane, che tanto non si compra nessuno in Cina. Probabilmente molto più coordinamento nella comunicazione con Trump di quanto sembri