Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
29-12-2017

Tariffe, le Tasse che non Sappiamo di Pagare

Secondo i censimenti Istat del 2014 (ultimo disponibile) siamo circa sessanta milioni di residenti. Assumendo un nucleo medio familiare di due persone fanno trenta milioni di famiglie che consumano una media di 2700 kwh di energia all'anno (a tre kwh di potenza cambia poco se si è in due o in quattro) https://puntienergia.com/guida/consumo-medio-energia-elettrica-famiglia. A ventiquattro centesimi per Kwh sono tra i tredici e quindici miliardi di spesa annua, su cui un aumento del 5% (solo per l'energia), vale per lefamiglie circa settecentocinquanta milioni. Poi c'è il gas. Infine ci sono le imprese.
Stimiamo dunque che i rincari del cinque per cento valgano circa due miliardi di maggiore introito per lo stato. Le tasse rappresentano circa il trenta per cento del costo ma i gestori delle tariffe sono pubblici dunque gli introiti vanno tutti direttamente o indirettamente, nelle casse dello stato.
Ridcole le motivazioni addette per i rincari http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2017-12-29/energia-gennaio-elettricita-aumento-53percento-gas-5percento-092839.shtml?uuid=AE2PxaYD : e ancora meno soldi nelle tasche delle famiglie.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

02-01-2019
Il governo si è mosso ancora peggio dei precedenti forzando le banche a un prestito assimilato a mezzi propri, pensando di costringere i Malacalza; che però ora sono in seria difficoltà economica.
20-12-2018
L'amministrazione americana ha fortemente combattuto i tagli alla produzione, ma con il suo deficit energetico ora mette fuori produzione i suoi propri produttori
28-09-2018
Dollaro che si rafforza sull'idea che la possibile mancata elezione di Kavanaugh porti ad una vittoria dei Democratici a metà mandato
12-09-2018
Portafoglio di titoli di stato al massimo storico nei bilanci delle banche, proposte tedesche per regole più stringenti sui deficit statali, moltissimi italiani hanno in portafoglio queste bombe a orologeria ma in pochi vogliono rendersene conto: renderanno sempre meno di un titolo di stato e se i tassi salgono perderanno molto
06-07-2018
Fed che eri sera conferma l piena occupazione e dati del mercato del lavoro oggi. Obiettivo dell'amministrazione americana aumentare il tasso di partecipazione, in vista delle elezioni di metà mandato