Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
29-03-2018

Tesla, Bocciata da Moody's, la Prossima Verosimilmente Netflix

https://www.nasdaq.com/investing/glossary/c/caa1 è il singificato del merito di credito assegnato ora a Tesla. Netflix produce circa due dollari di nuovo debito per un dollaro di nuovo fatturato ed è probabile che riceva attenzione dalle stesse agenzie nei giorni a venire.
Fino ad ora queste società si sono disinteressante della qualità del loro bilancio perché i prezzi di borsa gonfiati davano e forse ancora danno la possiblità di raccogliere denaro contro azioni, in sovrapprezzo.
Il tonfo in borsa di questi titoli rende queste operazioni ora meno agevoli e quantomeno non imminenti.
Arrivano nel frattempo studi dell'ente autmoblistico tedesco (forse interessati, la cancellazione del diesel avrebbe grosso impatto sull'industria automobilistica tedesca), secondo i quali i diesel di nuova generazione inquinerebbero meno di qualsiasi altro motore https://www.formulapassion.it/automoto/mondoauto/50-mila-km-diesel-inquina-meno-delle-elettriche-375525.html
Ma soprattutto che il motore elettrico diventa più"verde" dopo centocinquantamla chilometri, che nessuno oramia percorre più. Il mondo dei social ci ha riempito la testa di fumo in questi anni.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

18-10-2018
Dei giorni scorsi le dichiarazioni dell'amministratore delegato di Psa sul vero livello di inquinamento della auto elettrica; disastroso calo delle vendite in Europa
15-10-2018
Difficile la Prossima Commissione Europea dia supporto ai piani dell'esecutivo italiano
10-10-2018
Proteste per il mantenimento dei livelli occupazionali in una banca tecnicamente fallita e che non ha nessuna possibilità di rilancio con quello che è successo a Genova. Unito agli sgravi a ch investe in Btp e alla rottamazione un segno che nulla è cambiato con questa compagine di governo
01-10-2018
Dl primo ottobre rincari del 7,6% della luce e del 6,1% per la elettricità. Da qui parte delle coperture per la manovra scellerata dell'esecutivo. Che inoltre creano inflazione dunque aumento dei tassi
18-09-2018
Nessun dazio sui prodotti elettronici, in un gran favore ad Apple, dazi al 10% e non al 25% e porta aperta al presidente cinese per un accordo questo fine settimana al G20