Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
31-05-2017

Visco, Propaganda e Bugie di Fine Mandato

Stamane a Carige viene sfiduciato l'amministratore delegato da Malacalza che lo ha voluto solo poco tempo fa.

Valutare il portafoglio delle sofferenze è difficile e le agenzie di Rating si basano su quello che dicono gli amministratori delegati, non fanno alcun controllo, quindi davvero non servono a molto.
Ma i numeri sparati da Visco stamane, che vedremo con ogni probabilità allla testa di qualche istituto di credito a breve, sono davvero una presa in giro. Eppure sono in molti a crederci ancora o a far finta di crederci per convenienza.

Se solo di venti milardi si dovesse trattare e gli ottanta miliardi netti di sofferenze in portafoglio alle banche sono mediamente valutati al quaranta per cento, vorrebbe dire che vi è un mercato per comprare l'intero pacchetto al trenta per cento.
Ma allora perchè fare norme ad hoc per infilarli nel portafoglio dei clienti dei fondi pensione e di Poste Vita. Anche a Carige, il consiglio che fui poi citato per un miliardo di danni da Malacalza e soci aveva detto nel giorno dell'insediamento del nuovo AD che oggi viene licenziato che era tutto a posto. 
Per finire atto di auto assolouzione completa: la Banca d'Italia avrebbe fatto quello che doveva fare, incluso probabilmente non sollevare obezioni all'intervento di Atlante che un anno fa la stampa proclamava "avere messo in sicurezza il sistema".

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

20-10-2017
La prospettiva di un nuovo mandato a Abe ha infiammato la borsa e depresso lo yen. Ora il mercato azionario più rischioso
19-10-2017
Non si può dire che manchi coraggio a Puigdemont, che oggi dichiara la volontà di procedere con la dichiarazione di indipendenza, mentre scade il secondo ultimatum di Madrid. Le conseguenze sull'area euro ora possono essere davvero significative, se la Spagna non stacca un assegno subito alla Catalogna
18-10-2017
Scaricato il fedele Visco per motivi preelettorali, anche il prossimo un mero esecutore. Situazione imbarazzante per l'Italia, il governatore non vuole mollare la sedia e non per questioni di indipendenza
18-10-2017
Secondo il Financial Times il programma verrà esteso con quantità più piccole a tutto il 2018, un modo per tentare di contenere l'apprezzamento dell'euro. Così i tassi bund rimarrebbero bassi ma quelli del BTP salirebbero molto.
10-10-2017
Calenda si innalza a difensore dei dipendenti licenziandi, ma il piano di Marcegaglia-Intesa- Mittal l'ha approvatp il governo non qualcun altro.