Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
26-11-2017

Web-Tax Come Cancellare Posti di Lavoro in Italia

I politici che stanno portando avanti questa aberrazione evidentemente non hanno mai lavorato o forse il commissario digitale Piacentini (che non si capisce se lavori ancora o no per Amazon) sta indirizzando opportunamente la trattativa perché non abbia conseguenze negative per la sua azienda http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2017-11-26/la-web-tax-cambia-ancora-slitta-2019-banche-sostituti-095042.shtml?uuid=AETLVPID.
Chi l'ha pensato immagina che Amazon con lo spesometro dichiari miliardi di transazioni in Italia e che su questo le banche di appoggio vengano incaricate di prelevare non sulla singola transazione ma sull'intero fatturato dichiarato l'imposta. Nasce evidentemente uno spazio enorme per il contenzioso.
Poi vi sono le noste aziende che vendono on-line all'estero, tipo Yoox o Moleskine. Evidentemente vale il principio di reciprocità dunque glI Americani faranno lo stesso con il fatturato di queste aziende all'estero.
Infine gl stabilimenti in Italia. Se diventa troppo complicato nulla osta a che Amazon sposti i magazzini a Lugano. In Cina Alibaba ha bloccato gli acquisti on-line attraverso portali di credito al consumo che addebitano tassi eccessivi, ntroducendo prinicipi di "etica" nel commercio on-line che sono totalmente estranei alle pratiche di Amazon.
A Milano i primi consumatori di pasti consegnati da quasi schiavi sono i ragazzi della loro stessa età che potendo contare sul supporto delle famiglie non hanno problemi di conto economico e a cui di farsi la spesa non passa neanche per la testa, lo stesso vale per Amazon.
Senza una presa di coscienza del consumatore ricco e un'armonizzazone dei regimi fiscali in area euro è tanta demagogia.
 
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

16-12-2017
Esce nella sua versione finale ieri sera una riforma che ritenevamo impossibile passasse. La tassa sulle liquidità detenute all'estero dalle imprese, in molti casi inapplicabile in base ai trattati internazionali, renderà l'economia americana meno internazionale. In un paese povero di materie prime del futuro vuol dire consegnarsi in mano cinesi. Qualche idea di investimento nella newsletter di oggi
14-12-2017
E'quando gl interessi della politica e delle istituzioni di nomina politica confliggono che l'economia diventa ingestibile. A breve presumibile che il conflitto si estenda a larga parte dell'area euro con Bce e nuovo governo tedesco in aperto conflitto
14-12-2017
Cade il divieto per i fornitori di favorire certi canali. Cade anche il divieto per regolarne i costi come se si trattasse di un servizio di pubblica utilità. La rete è un villaggio globale, se cade l'imparzialità negli Stati Uniti cade anche in Europa
08-12-2017
Da dicembre cambiano le norme antiriciclaggio in Europa e in Italia non vi è più obbligo di tracciare le transazioni sopra i quindicimila euro. Inutili i tentativi dei banchieri centrali se le norme favoriscono le transazioni sporche
07-12-2017
"Estremamente soddisfatto" l'amministratore delegato. Equita da sola dovrebbe coprire centoventi milioni