Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
26-11-2017

Web-Tax Come Cancellare Posti di Lavoro in Italia

I politici che stanno portando avanti questa aberrazione evidentemente non hanno mai lavorato o forse il commissario digitale Piacentini (che non si capisce se lavori ancora o no per Amazon) sta indirizzando opportunamente la trattativa perché non abbia conseguenze negative per la sua azienda http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2017-11-26/la-web-tax-cambia-ancora-slitta-2019-banche-sostituti-095042.shtml?uuid=AETLVPID.
Chi l'ha pensato immagina che Amazon con lo spesometro dichiari miliardi di transazioni in Italia e che su questo le banche di appoggio vengano incaricate di prelevare non sulla singola transazione ma sull'intero fatturato dichiarato l'imposta. Nasce evidentemente uno spazio enorme per il contenzioso.
Poi vi sono le noste aziende che vendono on-line all'estero, tipo Yoox o Moleskine. Evidentemente vale il principio di reciprocità dunque glI Americani faranno lo stesso con il fatturato di queste aziende all'estero.
Infine gl stabilimenti in Italia. Se diventa troppo complicato nulla osta a che Amazon sposti i magazzini a Lugano. In Cina Alibaba ha bloccato gli acquisti on-line attraverso portali di credito al consumo che addebitano tassi eccessivi, ntroducendo prinicipi di "etica" nel commercio on-line che sono totalmente estranei alle pratiche di Amazon.
A Milano i primi consumatori di pasti consegnati da quasi schiavi sono i ragazzi della loro stessa età che potendo contare sul supporto delle famiglie non hanno problemi di conto economico e a cui di farsi la spesa non passa neanche per la testa, lo stesso vale per Amazon.
Senza una presa di coscienza del consumatore ricco e un'armonizzazone dei regimi fiscali in area euro è tanta demagogia.
 
 

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

18-09-2018
Nessun dazio sui prodotti elettronici, in un gran favore ad Apple, dazi al 10% e non al 25% e porta aperta al presidente cinese per un accordo questo fine settimana al G20
17-09-2018
Anche contro il volere degli azionisti, chi lascia Londra lo fa sotto pressioni dei regolatori. Tentativo di mettere il più possibile in forse la trattativa
06-09-2018
L'ilva non assumerebbe come invece dicono i giornali ma manterrebbe i livelli di occupazione. Scherno sugli obiettivi ambientali, Mittal si impegna non a diminuire ma a non aumentare le emissioni iinquinanti
21-08-2018
Il dibattito tra statalizzazione e "laissez faire" è impossibile in un paese con l centoquaranta per cento (includendo CdP) di rapporto tra stock di debito e Pil. Bisognerebbe caso mai vigilare sul fatto che quando colossi tipo Telecom vengono privatizzati non vi sia un sistema di corruzione che alimenta la politica
15-08-2018
Responsabilità condivisa l’organo amministrativo dovrebbe vigilare sui concessionari sul cui processo di assegnazione vige in Italia la completa oscurità