Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
13-06-2018

Dollaro, Tutte le Condizioni per un Nuovo Indebolimneto

E' quasi certo oggi l'aumento dei tassi in Amwerica ma la curva dei tassi a lungo, intorno al decennale, sembra stablizzarsi sotto il tre per cento.
La forza del dollaro ha messo sotto grossa pressione tutte le divise emergenti e se dovesse proseguire creerebbe potenziali condizioni di insolvenza su più di un mercato, dopo l'Argentina.
In Italia, Tria sembra un ministro del precedente gverno, d'altra parte non vi è nessun spazio all'Economia per fare qualcosa di diverso, se non promuovere un taglio della spesa pubblica.
L'area euro sempre più divisa, al di là della scelta sulla nave degli immigrati davvero i Francesi non hanno titolo per parlare, aumenta l'attrattività dell'euro, perché riporta la politica economica saldamente in mano tedesca.
Domani la Bce sarà invece con ogni probablità meno aggressiva di quanto temuto, perché appunto rientra completamente il Rischio che l'Italia prenda direzioni centrifughe. Ma qualche segnale, a tre mesi dalla fine ipotizzata per il programma di acquisto titoli di stato dovrà darlo: e non è per abbattere solo i rendimenti dei tioli italiani che può agire.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

21-08-2018
Il dibattito tra statalizzazione e "laissez faire" è impossibile in un paese con l centoquaranta per cento (includendo CdP) di rapporto tra stock di debito e Pil. Bisognerebbe caso mai vigilare sul fatto che quando colossi tipo Telecom vengono privatizzati non vi sia un sistema di corruzione che alimenta la politica
15-08-2018
Responsabilità condivisa l’organo amministrativo dovrebbe vigilare sui concessionari sul cui processo di assegnazione vige in Italia la completa oscurità
14-08-2018
La manutenzione non porta voti; le tragedie di questi giorni hanno già da sole un costo specifico enorme, ma il danno per il turismo diventa gigantesco
13-08-2018
L'Europa non prenderà alcun provvedimento per i grandi interessi delle sue aziende in Turchia
13-08-2018
Controllo dei capitali, aumento dei tassi e intervento del Fondo Monetario le tre possibilità concrete di fermare l'emorragia. Europa completamente impotente, per gli interessi economici in Turchia.