Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
13-06-2018

Dollaro, Tutte le Condizioni per un Nuovo Indebolimneto

E' quasi certo oggi l'aumento dei tassi in Amwerica ma la curva dei tassi a lungo, intorno al decennale, sembra stablizzarsi sotto il tre per cento.
La forza del dollaro ha messo sotto grossa pressione tutte le divise emergenti e se dovesse proseguire creerebbe potenziali condizioni di insolvenza su più di un mercato, dopo l'Argentina.
In Italia, Tria sembra un ministro del precedente gverno, d'altra parte non vi è nessun spazio all'Economia per fare qualcosa di diverso, se non promuovere un taglio della spesa pubblica.
L'area euro sempre più divisa, al di là della scelta sulla nave degli immigrati davvero i Francesi non hanno titolo per parlare, aumenta l'attrattività dell'euro, perché riporta la politica economica saldamente in mano tedesca.
Domani la Bce sarà invece con ogni probablità meno aggressiva di quanto temuto, perché appunto rientra completamente il Rischio che l'Italia prenda direzioni centrifughe. Ma qualche segnale, a tre mesi dalla fine ipotizzata per il programma di acquisto titoli di stato dovrà darlo: e non è per abbattere solo i rendimenti dei tioli italiani che può agire.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

15-10-2018
Difficile la Prossima Commissione Europea dia supporto ai piani dell'esecutivo italiano
10-10-2018
Proteste per il mantenimento dei livelli occupazionali in una banca tecnicamente fallita e che non ha nessuna possibilità di rilancio con quello che è successo a Genova. Unito agli sgravi a ch investe in Btp e alla rottamazione un segno che nulla è cambiato con questa compagine di governo
01-10-2018
Dl primo ottobre rincari del 7,6% della luce e del 6,1% per la elettricità. Da qui parte delle coperture per la manovra scellerata dell'esecutivo. Che inoltre creano inflazione dunque aumento dei tassi
18-09-2018
Nessun dazio sui prodotti elettronici, in un gran favore ad Apple, dazi al 10% e non al 25% e porta aperta al presidente cinese per un accordo questo fine settimana al G20
17-09-2018
Anche contro il volere degli azionisti, chi lascia Londra lo fa sotto pressioni dei regolatori. Tentativo di mettere il più possibile in forse la trattativa