Cerca:
File Icon Versione per stampa
Segnala un amico




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia
08-01-2018

Politica Economica, Perché Stare Fuori Dalla Borsa Italiana

Flat Tax per la Destra (venti miliardi circa), Abolizione Canon Rai per il Pd, Reddito di Cittadinanza (diciassette miliardi circa di impatto) per i Cinque Stelle, Abolizione delle Tasse Unverstarie (copiate dal programma di Corbyn in Gran Bretagna) per Liberi e Uniti.
Tutte le forze politiche presentano programmi ad effetto in vista delle politiche che non hanno nessuna possibilità di sostenersi senza tagli alla spesa pubblica di cui nessuno parla in modo dettagliato, perché da lì arrivano molti voti.
La flat tax è un modo per combattere l'evasione (che viene presentato come il primo problema italiano, dove è invece il costo della macchina pubblica), ma è anche un modo per aumentare le diseguaglianze tra ricchi e poveri, perché tutti pagano la stessa percentuale.
La trovata d Liberi e Uniti sulle tasse universitarie è insostenibile perché già oggi gli insegnanti guadagnano meno che in qualsiasi altro paese europeo: per renderla possibile (stimeremmo un impatto intorno ai cinque milardi all'anno), bisognerebbe tagliare pesantemente altri costi pubblici, mentre Montecitorio da sola costa circa un miliardo all'anno.
Il canone Rai andrebbe benissimo abolirlo se si decidesse di chiudere la Rai, che non è un servizio pubblico e costa delle cfre improponibili ai contribuenti, solo per coprire le continue perdite. 
Il reddito di cttadinanza dei Cinque Stelle non ha nessuna possibiltà di sostenersi in un paese che se sommiamo i debiti di Cdp a quelli dello stato arriva a circa il 140% di stock di debito sul Pil.
A chiunque un cittadino dia la proria fiducia, se decide di votare, vedrà ancora una volta le prmesse elettorali disattese subto dopo.

Segnala un amico

Your email address *
Inserisci l'indirizzo email a cui vuoi segnalare *
 


Commenta (0 commenti)

Devi effettuare l'accesso per vedere i commenti

Altri articoli da questa sezione

18-09-2018
Nessun dazio sui prodotti elettronici, in un gran favore ad Apple, dazi al 10% e non al 25% e porta aperta al presidente cinese per un accordo questo fine settimana al G20
17-09-2018
Anche contro il volere degli azionisti, chi lascia Londra lo fa sotto pressioni dei regolatori. Tentativo di mettere il più possibile in forse la trattativa
06-09-2018
L'ilva non assumerebbe come invece dicono i giornali ma manterrebbe i livelli di occupazione. Scherno sugli obiettivi ambientali, Mittal si impegna non a diminuire ma a non aumentare le emissioni iinquinanti
21-08-2018
Il dibattito tra statalizzazione e "laissez faire" è impossibile in un paese con l centoquaranta per cento (includendo CdP) di rapporto tra stock di debito e Pil. Bisognerebbe caso mai vigilare sul fatto che quando colossi tipo Telecom vengono privatizzati non vi sia un sistema di corruzione che alimenta la politica
15-08-2018
Responsabilità condivisa l’organo amministrativo dovrebbe vigilare sui concessionari sul cui processo di assegnazione vige in Italia la completa oscurità