Cerca:
File Icon Versione per stampa




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia

News


05-12-2016
La politica protezionistica di Trump richiede un dollaro debole, non forte. Un eventuale fallimento delle trattative su MPS potrebbe convincere la Fed ad agire, una volta tanto, di concerto con la BCE
05-12-2016
Quale fosse l'importanza che gli esteri attribuivano all'esito lo si capirà dall'atteggiamento di QIA su MPS e di Amundi su Pioneer
02-12-2016
Oggi i dati sulla occupazione. A seconda degli esiti delle consultazioni in Austria e in Italia i tassi potrebbero anche non salire a dicembre
01-12-2016
Revisione del Pil superiore a quella del governo, disoccupazione giovanile ai "minimi" dal 2012
01-12-2016
La volontà di Eni di dismettere alcune attività africane e il potenziale aumento del prezzo del petrolio potrebbero convincere l Fondo del Qatar a un investimento nella banca senese, a prescindere dal referendum
01-12-2016
Tre per cento di taglio della produzione non giustifica né il più nove per cento del petrolio ieri né il balzo di alcuni titoli petroliferi. Ma il settore delle rinnovabili può ora attrarre molto interesse, dove vi è visibilità degli utili
30-11-2016
Ieri il numero uno di Borsa Italiana dichiara che gli investitori stranieri hanno grosse posizioni al ribasso sulla borsa. Occorre distinguere gli effetti del voto dalla situazione delle banche italiane.
29-11-2016
Fuori dal settore banche, marchi prestigiosi ridotti a capitalizzazioni minime, difficile vedere come possano essere salvati
29-11-2016
Mentre Eni mette in vendita quote di giacimenti in Mozambico e Egitto, probabile merce d scambio con la possibile entrata del fondo del Qatar in MPS
28-11-2016
Tra le poche banche ad avere un valore di mercato positivo una volta svalutate le sofferenze a mercato
28-11-2016
In un mercato in progressivo consolidamento e con Lufthansa in condizioni pessime, Delta Air Lines oltre Atlantico e EasyJet in Europa sembrano operare in mercati quasi monopolistici
25-11-2016
Tra conflitti di interesse (Falciai principale azionista di una Sim che da anni consiglia l'acquisto dei titoli della banca) e presa di coscienza, dell'ultimo momento, di cosa vorrebbe dire se i privati davvero convertissero la quota in loro possesso
25-11-2016
Dagli analisti (Citi) ai media (Economist) l'incredibile voltafaccia degli operatori esteri, forse a cercare di puntellare gli aumenti di capitale
25-11-2016
Il nostro portafoglio su titoli del comparto fa il 60% da inizio anno e si riporta positivo, soprattutto sulla corsa dei metalli meno nobili
24-11-2016
Dai comunicati della banca si apprende che l'incasso previsto dalla conversione di oltre 4 miliardi di obbligazioni è di 1 miliardo. Mentre i costi per l"operazione" di aumento di capitale sono oltre quattrocento milioni, oltre la metà della attuale capitalizzazione
23-11-2016
L'istituto potrebbe dover reimprestare le enormi quantità di titoli pubblici, soprattutto tedeschi, al sistema bancario pr favorire le operazioni di pronti contro termine del sistema. L'euro potrebbe rimbalzare prima di quanto si creda
23-11-2016
Il Paschi sembra racimolare il 20% per l'assemblea di domani che delibererà sulla conversione. Sconcertanti le nuove evidenze sul Banco Popolare, che potrebbero far saltare la fusione. La vigilanza unica della BCE non sembra aver portato miglioramenti
22-11-2016
Uno dei pochi titoli sul listino italiano sorprendentemente meno caro che all'inizio dell'anno
18-11-2016
Gli analisti indipendenti sono tutti concordi nel concludere che se ci sarà stimolo fiscale sarà limitato, avrà impatto negativo sul deficit e indebolirà il dollaro. Ieri un intervento molto diplomatico della Yellen ha rinforzato gli eccessi. Con tassi sul decennale americano al 2,33% quello che i mercati hanno voluto credere è irrealizzabile
17-11-2016
A giudicare dai prezzi quotati da Borsa italiana per alcune subordinate, venderle sul mercato prima della proposta di conversione è di gran lunga la cosa più razionale. Se i prezzi che quota Borsa Italiana non sono di fantasia
17-11-2016
Berenberg esce ieri con una nota sensata sugli effetti negativi della fusione con Banco Popolare. Purtroppo escono sempre a giochi fatti. Grandi vincitori, i sindacati (non i lavoratori) e il nuovo CdA con compensi milionari
17-11-2016
Dopo un indebolimento di circa il nove per cento nel dopo Trump, falliscono oggi le prime operazioni di riacquisto titoli da parte della banca del Giappone con l'obiettivo di bloccare la possibile ascesa dei tassi sul decennale
17-11-2016
Banche americane carissime dopo le forti aspettative d rialzo dei tassi. Da qui ci attendiamo una correzione di almeno il 20%, per chi può vendere allo scoperto. Di tanto è salito il titolo a una settimana
16-11-2016
Prima o poi nei prossimi giorni questo complesso di ipotesi che contrastano tra di loro crollerà. Sostituiamo nei nostri portafogli titoli più prudenti a titoli ciclici
15-11-2016
La conversione corrisponderebbe alla quasi totale sottoscrizione dell'aumento. Il che significa che anche il Tesoro vuol vendere la propria quota. Per il sistema, molto peggio della risoluzione perché se nessuno è disposto a sottoscrivere l'aumento di capitale, vuol dire inevitablmente perdere più dei cinque miliardi dell'aumento: i detentori di convertibili, diventano infatti azionisti di qualcosa che ha patrimonio netto negativo (cinque miliardi di patrimonio contro almeno una decina di sofferenze ancora da svalutare). I soldi sono comunque persi, meglio provare a aspettare la conversione forzosa, prima della quale il Tesoro ricorrerà crediamo ai prodotti assicurativi per "sistemare" le sofferenze
[«] [<] 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 [>] [»]