Cerca:
File Icon Versione per stampa




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia

News


08-11-2016
Davvero stare investiti in azionario alla vigilia di tali scadenze non è logico. Quello che può accadere con una vittoria democratica è già nei prezzi, qualsiasi scenario non ritenuto ideale no. Continueranno i tentativi di spingere MPS, nessuno converte a prezzi inferiori all'euro almeno, ma non crediamo ci siano elementi sufficienti per rendere queste volate sostenibili. Se non vi si riesce poi dal 2017 sofferenze e aumenti di capitale nelle polizze assicurative e nel portafoglio INPS.
07-11-2016
Non occorre essere dei complottisti per immaginare che se l'FBI sapeva di risolvere in una settimana la questione, forse non avrebbe dovuto sollevarla. Ora probabile non solo la vittoria democratica ma il controllo delle due camere. Che sarebbe uno scenario sfavorevole per le borse
04-11-2016
Stamane il Financial Time riferisce del grosso spostamento sui fondi monetari da parte dei risparmiatori. Come insegna il caso del Reserve Fund nel 2008, in paesi dove il peso delle sofferenze bancarie è alto, rappresenta una delle scelte più azzardate. Meglio l'investimento diretto in obbligazioni
04-11-2016
Aziende con un buon modello e buoni prodotti ma non ancora buona generazione di cassa sono le prime ad essere punite in attesa di quello che può succedere nei prossimi giorni
03-11-2016
Ammesso il ricorso per una decisione del Parlamento e non già del Primo Ministro sulla clausola di uscita dall'Unione. Non una vittoria per la democrazia ma certamente una enorme spinta per la sterlina: la larga parte del Parlamento è contraria a Brexit, che ora potrebbe non avvenire mai
03-11-2016
Se l'offerta di Passera era concreta (qualcuno comunque ci ha fatto parecchi soldi) non si capisce perché Morelli stia facendo il giro del mondo per trovare potenziali offerenti il cui grado di concretezza non è certo superiore. Senza una risalita dei corsi sarà difficile giustificare l'acquisto di pacchetti di sofferenze di questa e altre banche da parte della previdenza complementare. Può darsi che questi giri turistici da parte della direzione diano una spintarella.
03-11-2016
L'attacco frontale di Obama aumenta paradossalmente le possibilità di Trump.Tra due candidati che provano a farsi del male da soli quotidianamente, probabile vinca quello che parlerà meno peggio dell'altro. Includiamo titoli del comparto nei portafogli statunitense e mondiale
02-11-2016
Se stasera la Yellen non da indicazioni su eventuali rialzi dei tassi, e da buo funzionario preoccupata delle borse e delle elezioni vi sono poche probabilità che lo faccia, potremmo velocemente vedere il dollaro verso 1,15 contro euro
02-11-2016
Questo sito si guarda bene dal fare previsioni , ma si basa piuttosto sulla storia di aziende di successo per effettuare le proprie scelte. Ora però quale che sia l'esito delle elezioni statunitensi la razionalità porta a pensare che la decisione sarà contestata dal perdente: se così sarà entreremo in un periodo dove dimenticarsi delle borse per almeno un mese e mezzo. Chi ora è investito forse dovrebbe considerare di uscire. Stasera la Yellen si guarderà bene con ogni probabilità dal dire qualcosa che possa far pensare ad un imminente rialzo dei tassi
01-11-2016
La viicenda dell'"offerta" Passera su MPS supera qualsiasi immaginazione. Titolo raddopiato e poi risceso del quaranta per cento senza che nessuno organismo di sorveglianza abbia aperto bocca
01-11-2016
Kuroda ammette che glil obiettivi di inflazione non saranno raggiunti nel suo mandato e pone probabilmente fine alla sua carriera così influenzata dalla politica. Se questo mese i mercati azionari sono molto pericolosi, probabilmente il mercato dei cambi offre almeno tre opportunità con rischi limitati.
31-10-2016
Da ricordare a tutti coloro che sottoscrivono polizze assicurative, aggiornamento
28-10-2016
Industria del risparmio gestito di matrice bancaria, forme di previdenza complementare e obbligatoria, hanno tutti gli incentivi per caricare dal 2017 aumenti di capitale e sofferenze delle banche nei portafogli dei privati. Ora evidente perché gli aumenti di MPS e Unicredit sono stati posticipati al 2017
27-10-2016
Mentre chi doveva vendere su MPS ha già venduto, le due banche cercano di limitare i mezzi richiesti al mercato promuovendo la conversione di obbligazioni che implicano perdite gigantesche per chi le detiene e che chiede conversione al nominale. Non casuale la lamentela di Guzzetti su Atlante, un veicolo presentato come un bazooka ma che è invece una pistola ad acqua
26-10-2016
Ieri al Banca di Inghilterra ha escluso ulteriori limature dei tassi, a breve crediamo la reazione dei mercati
25-10-2016
Sempre più sospetto il rialzo del titolo
24-10-2016
Buone performance la scorsa settimana da Molmed e Doria, ma altre idee a buon mercato quasi impossibile trovare. La
21-10-2016
Stampa e operatori si scatenano sulla "volata" del MPS. Il titolo ha perso il 98% del proprio valore e sale su un "piano" che non esiste. Gli investitori sono propensi a raddoppiare la posta quando hanno perso quasi tutto mentre non sono disposti ad assumere rischi quando hanno guadagnato tanto. Con i rialzi indotti dal secondo"piano" si spera di piazzare l'aumento di capitale
21-10-2016
Nel nulla assoluto delle parole di Draghi i grandi trader cercano di forzare la mano su un nuovo allargamento dei programmi: che non può avvenire. Dollaro facilmente verso uno 1,15 contro euro per la fine dell'anno
20-10-2016
Senza il quale i tassi negli Stati Uniti non possono salire. Dollaro in probabile indebolimento
19-10-2016
Mentre Amundi conferma un interesse ma smentisce le valutazioni di quattro miliardi (quelle di Poste poco piu' della meta'). MF suggerisce che invece Amundi avrebbe alzato il prezzo a 4,2 miliardi. Stampa sempre piu' al servizio dei poteri forti. La ultima cosa da fare nelle scelte di investimento e' leggere la stampa di settore, soprattutto se italiana.
18-10-2016
La trasmissione di Report ieri ha il grande merito di chiarire perche' chiunque si accosta all'investimento deve avere un metodo per selezionare autonomamente titoli, come tra gli altri quello di questo sito
18-10-2016
Oggi i dati di inflazione che dovrebbero risentire del deprezzamento del quindici per cento della divisa dal giorno del voto
17-10-2016
Al Banco Popolare la fusione votata alla quasi unanimita', in BPM con uno scarto di cinquecento voti. Titolo di BPM da vendere, azienda trascinata verso il basso da Popolare, il cui titolo salira' per qualche giorno
14-10-2016
Depenalizzato il mancato riconoscimento dell'avente diritto ai fini antiriciclaggio e allo studio in legge di stabilita' misure per introdurre la figura di residente non domiciliato. Tutto il mondo va verso la trasparenza l'Italia fa prove da piazza off-shore
[«] [<] 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 [>] [»]