Cerca:
File Icon Versione per stampa




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia

News


06-02-2017
A Bruxelles per la consueta relazione, il governatore dovrà cercare di indebolire l'euro e rassicurare sulle banche, alla luce del pessimo inizio dell'operazione Unicredit
06-02-2017
Se come immaginiamo il titolo sara' forte nei primi giorni di aumento di capitale
06-02-2017
Oggi alla discussione al Parlamento gli emendamenti alla bozza di legge che consentirebbe al governo di iniziare il processo a marzo. Sempre piu' probabile una corsa della sterlina
05-02-2017
Azienda di packaging del nostro portafoglio europeo riceve offerta al 20% sopra il valore di mercato. Investire in Italia e in Europa ora deve essere fatto con logica industriale, di chi comprerebbe l'azienda per gestirla. Altri titoli europei dei nostri portafogli hanno potenziale per operazioni straordinarie
03-02-2017
Due sedie da riempire alla Fed che l'amministrazione americana cerchera' di riempire con figure accomodoanti
03-02-2017
Sostenuto dalle banche per cercare di rilanciare un grosso debitore , il progetto bocciato dai tecnici
02-02-2017
L'atteggiamento interlocutorio della Fed e dati economici forti dalla Germania fanno pensare all'inizio di ulteriori indebolimenti del dollaro.
01-02-2017
Nel comunicato gli aderenti al consorzio possono recedere "in linea cone la prassi internazionale". Sottoscrivere vuol dire esporsi a rischi enormi nel caso di inoptato
01-02-2017
Mustier comunica che la BCE è contentissima del piano di dismissione delle sofferenze, che è quello presentato a dicembre; per cui non si capisce che bisogno aveva la BCE di nuove richieste
01-02-2017
Tutti i nostri portafogli azionari sono attualmente costituiti da titoli che riteniamo terranno bene in una eventuale caduta dei mercati che seguirebbe ad un atteggiamento restrittivo, stasera, della Fed, unico modo per contenere Trump
31-01-2017
Sfruttare la prescrizione e rimanere a Leonardo è un danno irreparabile per uno dei gruppi più internazionalizzati del paese
31-01-2017
Solo la Fed, se indipendente, può tamponare l'uomo. A prezzo di una forte correzione di borsa
31-01-2017
Netto diniego da parte del ministro degli esteri. Basterebbe agire sulla macchina pubblica, ma lì sta lo snodo del sistema di voti
31-01-2017
Il meccanismo per generare nuove sofferenze non è cambiato. Senza contare i tredici miliardi di contenzioso. Oggi probabilmente il titolo salirà, spinto dal sistema bancario ombra, ovvero dai soldi di clienti inconsapevoli. Prima o poi qualcuno se ne accorge
31-01-2017
Mentre la Banca del Giappone insiste in una politica che distruggerà il bilancio degli esportatori, l'amministrazione americana ha bisogno di un dollaro molto più debole per rilanciare l'economia
30-01-2017
La politica della banca di mantenere basso il tasso sul decennale con acquisti indiscriminati rende il costo di approvvigionarsi in dollari proibitivo
30-01-2017
Il mercato è arrivato a un livello d consapevolezza, per cui nascondere lo stato reale delle cose risulta in maggiori perdite, per tutti.
30-01-2017
Costretta a crescere, per non essere cannibalizzata. Allianz guarda al mercato australiano, non all'Europa. Titolo che potrebbe scendere parecchio
27-01-2017
Evidentemente le autorità consce che il titolo, se fossimo in democrazia, crollerebbe
27-01-2017
Nessun interesse sistemico da parte del Tesoro, mentre Milano Finanza premia Intesa per la "difesa dell'italianità"; servono linee di credito?
27-01-2017
Sui titoli che noi seguiamo nelle nostre liste la borsa americana non è mai stata così cara dal 2001. Il settore energetico e forse alcuni prodotti derivati dal petrolio tra i pochi non strapagati
26-01-2017
I sette miliardi di obbligazioni emesse a MPS, il sostegno al prezzo di Unicredit, l'improbabile offerta di Intesa su Generali: a pochi giorni dalle risposte richieste dalla UE sullo sforamento del deficit. Parecchi risparmiatori saranno ora persuasi a sottoscrivere l'aumento di Unicredit, con conseguenze di cui si accorgeranno subito dopo. Quando azionario e obbligazionario vanno in direzioni opposte bisogna guardare quest'ultimo; tasso sul decennale al 2,2%
25-01-2017
La prossima potrebbe essere un massiccio disinvestimento dal debito americano
25-01-2017
Questa sarebbe l'offerta di Intesa, decisamente poco attraente per Generali, che vedrebbe diluito il proprio utile. Recente corsa del titolo davvero ingiustificata
24-01-2017
Ora probabile grande corsa della sterlina. Motivazioni Contorte della Corte Suprema
[«] [<] 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 [>] [»]