Cerca:
File Icon Versione per stampa




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia

Vale un minuto


27-03-2018
General Electric su su apparente interesse di Buffett, Nvidia, Tesla, Netflix e altri bidoni pesantemente punite
26-03-2018
Tassi che potrebbero salire in Europa, secondo il numero uno di Bundesbank, ansioso di farsi notare, euro di nuovo alle stelle
26-03-2018
Aperture sul fronte finanziario e a favore della tecnologia, mentre vengono colpiti i settori dove Trump trova voti. Senza una regolamentazione generale del settore, quello che Facebook perde, si sposta su Instagram e Whatsapp (che sono suoi). Dopo i recent amssacri titoli su mercati emergenti molto interessanti
22-03-2018
Gli Europei reagiscono con la inapplicabile web tax, ma i Cinesi se oggi Trump annuncia dazi contro di loro, bloccheranno le importazioni in settori dove Trump ha la sua base di voti
19-03-2018
I vertici di Facebook cercano di scaricare Analytica ma con le rivelazioni del "fischietto" (whistleblower) legato alla società difficile trovare capri espiatori
06-03-2018
Dopo la contestazione sui conti di Saipem (prima del conferimento a Cdp) e la posizione espressa ieri da Renzi a grande rischio tutto l'universo delle partecipate. Vendiamo allo scoperto, tra l'altro Poste. Giovedì servirebbe un Draghi virile
05-03-2018
Ci son volute un po' di ore perché la stampa finanziaria potesse costruire la tesi che niente cambia. Domani la prenderemmo come una occasione per azzerare la posizione sulla borsa italiana
01-03-2018
Conferma oggi alla audizione al Senato americano di una posizione di una certa indipendenza dall'amministrazione americana. Borsa e dollaro ora potrebbero scendere insieme
01-03-2018
L'Unione Europea sta facendo del suo peggio con le proposte sull'Irlanda del Nord per rendere la separazione dal Regno Unito quasi impossibile. Opportunità sulla sterlina, nuovamente massacrata in questo gioco al ribasso
27-02-2018
La reazione iniziale sul titolo dipinge un mercato finanziario italiano malato , volgare e a caccia di mosconate. Sempre meno interessante la borsa italiana, sostenuta da quattro titoli
15-02-2018
Stamattina Mediobanca subentra a Jeffries ma il titolo precipita. La gente inizia a capire che le banche non garantiscono proprio nulla
11-02-2018
Il Financial Times comunica che oltre cinquemila miliardi di dollari sono investiti in prodotti che replicano gli indici. Quando la gente li compra salgono soprattutto i titoli che sono già saliti e quando rimborsano succede il contrario.
06-02-2018
L'industria del risparmio è costruita in modo da guadagnare quando le borse salgono, perché i clienti non si accorgono dei costi. Tutti prevedono un immediato rimbalzo, magari hanno ragione ma attenderemo qualche giorno per seguirli, forse perdendo parte del rimbalzo
05-02-2018
Cercare di addossare la colpa ad altri non migliora certo la visibilità dell'istituto
31-01-2018
Molto aggressivo il comunicato della Fed anche se i tassi non sono saliti, probabile correzione sui mercati azionari. Quasi inevitabil un'altra chiusura del Governo la prossima settimana negli Stati Uniti, i dollari saranno scarsi..
29-01-2018
L'esponente della Bce dice esattamente il contrario di Draghi, ma non lo ascolta nessuno
24-01-2018
Patetico tentativo di rafforzare l'euro stamane mentre il segretario del Tesoro americano sostiene esplicitamente un dollaro debole
23-01-2018
Massimo assoluto da quando è compilato l'indice per le condizioni attuali dell'economia e indice delle aspettative al massimi dal luglio 2015. Tassi sul bund inchiodati. La bce fa la unica cosa che conosce per contrastare l'euro forte, ovvero compra titoli di stato tedeschi
18-01-2018
Come supponevamo nelle scorse settimane Zuckerberg annuncia che sta pensando a fare la sua criptovaluta. Sarebbe la fine delle banche
18-01-2018
Apple rimpatria molto meno di quanto si immaginasse ma manda un segnale chiaro che Trump è più potente di quanto fosse prevedibile, ora il dollaro potrebbe volare
17-01-2018
Non bastano le preoccupazioni di Constancio e dati di inflazione ancora al ribasso a indebolire l'Euro. Senza coraggio da parte della Bce rischio di una pesante spirale deflattiva
17-01-2018
Diffuso, stamane condizionerà le decisioni della Bce, che con un euro così forte vede i suoi obiettivi allontanarsi. Constancio afferma preoccupazione per la forza dell'euro ma le dichiarazioni non bastano più.
16-01-2018
Ieri con il dollaro a 1,23 tutti prevedevano 1,26 oggi tutti 1,20. Si dovrebbe capire che l'analisi tecnica è un metodo per produrre volatilità e consentire ai broker di scaricare le loro posizioni.
15-01-2018
Dopo una prima reazione iniziale, sembra proprio che le differenze rimangano, Tra oggi e domani ci attenderemmo un intervento della Bce sul cambio, dopodichè qualcosa in Germania si può guardare. Dell'euro è preoccupata perfino la Bundesbank, Weidmann dichiara che i tassi non saliranno.
12-01-2018
Dudley ieri sera, dopo il nuovo indebolimento del dollaro, invoca possibili aumenti dei tassi più veloci del previsto. Continuiamo a credere che il dollaro debba, nell'interesse di tutti, rafforzarsi molto
[«] [<] 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 [>] [»]