Cerca:
File Icon Versione per stampa




Lavoro nel mondo
Lavoro in Italia

Consulenza


18-05-2017
Ma mancherà l'effetto flussi, ora anche i migliori piazzisti in difficoltà a vendere Pir
18-05-2017
Da guardare alcuni titoli giapponesi, in particolare Toyota. La Banca del Giappone potrebbe presto dover abbandonare gli acquisti di decennale giapponese e lo yen rafforzarsi molto
18-05-2017
Al netto dei dividendi pagati tutti i titoli segnalati nelle nostre ultime newsletter fanno molto meglio del mercato
15-05-2017
Per quando i mercati ritorneranno a ragionare, la posizione short può essere finanziata con il dividendo di Toyota
11-05-2017
meno venti in preborsa e ai minimi dalla quotazione. Su questi titoli sono solo le banche di affari a guadagnarci perchè quando arriva la botta non si fa in tempo ad uscire
09-05-2017
La proposta di una gestione finanziaria comune in ambito UE contrasta con la realtà oltre che con i desideri tedeschi
08-05-2017
Continuiamo a vedere quasi impossibile un governo in Francia mentre la formazione di un asse franco tedesco spingerà l'Italia ancora più in periferia
02-05-2017
Mai cosi bassa sul mercato americano. Tesla che ieri è arrivata a fare il quattro per cento domani comunica i risultati. Avere fondi molto più rischioso che avere titoli
27-04-2017
Draghi probabilmente non farà l'errore del suo collega Trichet di alzare i tassi per poi riabbassarli. Il movimento dell'euro di questi giorni sconta invece certezze che solo la stampa italiana riesce ad avere
27-04-2017
Puntiamo su settori che non dipendono dal rilancio delle infrastrutture, che non può essere finanziato
26-04-2017
China Steel, il più grosso produttore di acciaio, probabilmente uno dei primi bersagli
25-04-2017
Più ventitré per cento da inizio anno. Pare che nessuno voglia notare invece che in termini di politiche economiche per l'Italia la eventuale vittoria di Macron sarà peggio di quella della Le Pen. Ancora ottima performance di alcuni titoli del portafoglio italiano, ma non è ripetibile
24-04-2017
Decine di investitori stamane ci chiamano per chiedere cosa comprare. Se acquistiamo su delle scommesse, non possiamo che perdere dei soldi
24-04-2017
Occasione di trading in vendita sull'euro, i giochi sono tutto meno che fatti
21-04-2017
Dopo le debacle di Goldman Sachs pensiamo che questa sarà l'ultima delle illusioni dell'amministrazione Trump a crollare e vendiamo il titolo allo scoperto. Dalle tariffe sulle importazioni di acciaio sicuramente una spinta invece a Posco
21-04-2017
Gli attentati di ieri certo non rinforzano le posizioni moderate. Niente in area euro se non su Germania e Olanda.
20-04-2017
Come ipotizzavamo qualche giorno fa i fallimenti dell'amministrazione americana penalizzano Goldman Sachs e in un' economia che torna più tradizionale, favoriscono le commerciali tra cui qualche possibile occasione
19-04-2017
Opportunità speculativa su Mediaset
18-04-2017
Le dichiarazioni del segretario del Tesoro hanno un impatto profondo sulla scelta titoli negli Stati Uniti. Molto si è visto ieri, gli investitori escono da settori ad alta intensità di capitale, che hanno corso tanto sulle promesse di Trump
18-04-2017
Inseriamo un titolo inglese e ne eliminiamo uno in Francia, in leggera perdita. Forse le elezioni saranno un non evento ma investire non è scommettere
17-04-2017
Con molti mercati chiusi e l cambio dollaro yen a minimi da molti mesi, ci aspettiamo enorme volatilità e buone occasioni
15-04-2017
Cambia completamente lo scenario negli Stati Uniti, lunedì borsa americana unica aperta, molto interessante perché assisteremo a significativi ribilanciamenti per settore. Oggi effettuiamo cambiamenti importanti nella componente americana dei portafogli globale e Stati Uniti.
13-04-2017
Per aziende come Snap e Tesla che ricordano la bolla internet, il settore della distribuzione mai così a buon mercato; riflesso nel nostro portafoglio America, domani i dato di "Good Friday" un'altra trovata americana per invogliare i consumatori.
12-04-2017
Come immaginavamo nella nostra ultima newsletter, dopo i fallimenti di politica economica ed estera arriva la svalutazione competitiva
12-04-2017
Anche in politica estera l'amministrazione americana sembra dover controllarsi, dopo il no all'embargo russo
[«] [<] 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 [>] [»]